Jaguar | XF

Da

€ 47.710
XF
generic-lenght- theme-prestashop.info
Lunghezza 495 cm
generic- width- theme-prestashop.info
Larghezza 198 cm
generic- height- theme-prestashop.info
Altezza 145 cm
Posti 5
Bagagliaio
generic- circle- theme-prestashop.info generic- circle- theme-prestashop.info generic- circle- theme-prestashop.info generic- circle- theme-prestashop.info generic- circle- theme-prestashop.info
540 l
Sicurezza*
generic-rating- theme-prestashop.info generic-rating- theme-prestashop.info generic-rating- theme-prestashop.info generic-rating- theme-prestashop.info generic-rating- theme-prestashop.info
5/5

*Punteggio ricavato dalla valutazione di sicurezza complessiva Euro NCAP

4 persone comode
berlina-3v
sportiva
luxury

Jaguar XF

Sfida lanciata alle nuove berline medie tedesche: Audi A6, BMW Serie 5 e Mercedes Classe E. La seconda generazione della Jaguar XF va ben oltre il restyling estetico (fari full LED, finalmente, inserti cromati a tutta lunghezza e frontale che ricalca la calandra della XE), per puntare la concorrenza abbattendo decisamente il peso, grazie al pianale iQ-Al (la nuova piattaforma in comune ai modelli Jaguar-Land Rover, sulla quale sono stati sviluppati gli esemplari recenti del gruppo), composto per il 75% di alluminio. Meno 190 kg rispetto alla precedente versione, meno 80 chilogrammi rispetto alla rivale più leggera.Rigitidà di torsione aumentata del 28%, schema multilink delle sospensioni; derivate dalla F-Type all'anteriore (doppi bracci oscillanti), IntegralLink al retrotreno. La taratura avviene tramite il nuovo Adaptive Dynamics System.

Interni ad alto contenuto tecnologico, con un touchscreen da 12,3" (InControl Touch Pro Premium), con la possibilità di dividere in due lo schermo e mostrare informazioni e funzioni diverse, per conducente e passeggero, che potranno gestire navigatore, sintonizzatore TV e impianto audio. La cifra stilistica sale ulteriormente di livello, sia negli elementi più vistosi (come la plancia, il collegamento ad arco tra parabrezza e portiera), sia nei particolari (il pomello selettore, al posto della tradizionale leva della marcia). 

La gamma motori vede il debutto di un 2.0 turbodiesel a quattro cilindri denominato Ingenium (163 o 179 cavalli, rispettivamente con 380 e 430 Nm di coppia massima), abbinato al cambio manuale a 6 marce. 8 rapporti invece per il cambio automatico, associato ai potenti 3.0 V6 (da 300 e 340 CV) e alla trazione integrale con sistema fuoristradistico All Surface Progress Control, derivato dall'esperienza Land Rover. In caso di scarsa aderenza, acceleratore e freno vengono gestiti dall'ASPC, lasciando al guidatore il solo controllo del volante.

Seleziona un allestimento

8 versioni da € 47.710 a € 62.650
9 versioni da € 51.130 a € 68.780
9 versioni da € 52.580 a € 70.680
1 versioni da € 74.170
7 versioni da € 59.280 a € 75.420
7 versioni da € 56.020 a € 72.410

Seleziona una versione