Recensioni

Suzuki Vitara 2019: il SUV compatto giapponese personalizzabile

Pubblicato il: 05/07/2019

In questo articolo, Alessio ci racconta quali sono i pro e i contro della nuova Suzuki Vitara, per capire cosa offre il piccolo SUV compatto giapponese, valido anche in fuoristrada.

Pacchetto ADAS completo!
Il pacchetto ADAS di aiuti alla guida su questa Vitara è veramente completo, tante telecamere sono a disposizione per monitorare l’ambiente circostante e poi c’è anche il radar frontale per il cruise control adattivo.

Off-road esagerato
La nuova Vitara non rinuncia al fuoristrada, anche quello impegnativo: entrambi i motori a benzina disponibili in gamma hanno la trazione allgrip, che è bloccabile con il tasto “lock” che permette di ripartire la coppia al 50 davanti e al 50 dietro.

Addio diesel!
Boosterjet Suzuki, quindi è un turbo benzina. In effetti ci sono soltanto motori turbo benzina quindi addio al diesel. Ma non sarà una scelta motore un po’ troppo limitata?

Bagagliaio capiente
375 litri di capacità minima del bagagliaio: per sfruttare tutto lo spazio bisogna tirare giù il ripiano e portarlo al piano inferiore. In questo modo si sfrutta tutto lo spazio in altezza.

Estetica personalizzabile
La Vitara, come tutti i SUV compatti che si rispettino, è molto personalizzabile esteticamente, a cominciare dal tetto a contrasto con la carrozzeria.

Spazio posteriore
La Vitara è lunga 4 metri e 17, una misura compatta che permette di avere un buono spazio interno ma per chi siede dietro non si ha lo stesso livello di spazio dedicato ai passeggeri anteriori.

Per scoprire di più su questo nuovo modello, guardate il test drive completo!

Suzuki Vitara: recensione di Alessio Frassinetti di Theme-prestashop
Suzuki Vitara: recensione di Alessio Frassinetti di Theme-prestashop

Ti è piaciuta questa videorecensione della nuova Suzuki Vitara? Commentala su YouTube